Le tisane per il benessere femminile

Aggiornato il: gen 22

In giornate particolarmente stressanti e ricche di impegni, in cui ci sentiamo sopraffatte dagli eventi e sempre in affanno è fondamentale fermarci e ritagliare del tempo per noi.


Un modo semplice ed economico per staccare la spina è sorseggiare una tisana profumata e calda. Il suo profumo invitante e la sua fragranza decisa o delicata ci aiutano a riportare un po’ di armonia nella nostra quotidianità. Se in più scegli le erbe giuste, la tisana si trasformerà in una vera medicina. I principi attivi, estratti dall’acqua calda, vengono infatti assimilati più facilmente dall’organismo e svolgono un'azione dolce e completa.


Una strategia zen? Ogni mattina prendi l'abitudine, appena sveglia, di preparare una tisana calda con le erbe per il benessere, da portare in un thermos insieme a te. Per evitare la ritenzione idrica e favorire il corretto drenaggio dei liquidi è preferibile bere molto durante le prime ore della giornata e ridurre a partire dal primo pomeriggio.

tisane ideali per ciclo
Erbe e tisane amiche delle donne e ideali per ciclo

SCOPRI LE TISANE E LE ERBE PER ALLEVIARE I DOLORI MESTRUALI


Prendersi cura di sé durante il ciclo mestruale è un atto d'amore: concediti il riposo che merita e cogli l'occasione per una buona notte dolcissima con un infuso da gustare con un cucchiaino di miele, avvolta in una morbida coperta. Fra le erbe più note per rilassare troviamo la camomilla, dal potere antinfiammatorio e analgesico. La camomilla è un evergreen, soprattutto quando si parla di dolori spasmodici dovuti allo sfaldamento dell'utero. Questo fiore è un ottimo calmante e antispastico ed è molto facile da trovare.


Preparare una buona tisana alla camomilla è semplicissimo: basta bollire l’acqua, aggiungere i fiori di camomilla essiccati e poi filtrare con un colino. Una volta pronta non ti rimane che versarla nella tua tazza preferita e iniziare a berla.

Prima dell'arrivo del ciclo mestruale prova una tisana a base di camomilla e calendula (che ha un'azione antispasmodica sui dolori mestruali e addominali): ti aiuterà a lenire i dolori mestruali e a sfiammare, decongestionare e coccolare il tuo utero.


Tra le altre erbe amiche della salute femminile ritroviamo anche la salvia. Dal gusto particolare e deciso, è ottima per chi in quei giorni ha qualche problemino di digestione. La salvia è una pianta ricca di proprietà benefiche: è un buon antidolorifico e un ottimi digestivo. Se nell'antica Cina questa pianta era considerata la chiave per l'immortalità, fra i popoli Celti e Latini costituiva un rimedio diffuso per tosse e infiammazioni dell'apparato respiratorio: le sue foglie profumate possiedono proprietà cicatrizzanti, antinfiammatorie, espettoranti, digestive e balsamiche. Facilissima da reperire può essere utilizzata sia fresca che essiccata. Per preparare un infuso alla salvia occorrono 4 o 5 foglie di salvia, una tazza e acqua portata a bollore. Versa l’acqua nella tazza, aggiungi le foglie, lasciale in infusione per 5 minuti e alla fine estraile dal fondo della tazza.

La lavanda e il sollievo
La lavanda dona sollievo ai dolori mestruali

SOLLIEVO AL DOLORE: LA LAVANDA

Pianta officinale per eccellenza, la lavanda si presta molto bene a ristabilire l’equilibrio femminile in tanti modi diversi. In passato era usata come tonico e stimolante del sistema nervoso. L’olio essenziale della lavanda svolte un'azione antispasmodica sulle contrazioni muscolari, calma i dolori e gli spasmi addominali e ha proprietà sedative: oltre a riportare la serenità, permette anche di scacciare il mal di testa, soprattutto quando questo è causato dallo stress. Inoltre, alcuni recenti studi hanno messo in evidenza la capacità di questa straordinaria pianta dal delicato colore violetto di modulare il sistema immunitario e neuroendocrino. Senza contare poi le innumerevoli proprietà antibatteriche. Insomma, la lavanda è un vero alleato per noi donne. Tra gli oli essenziali considerati efficaci al fine di alleviare i dolori mestruali vi sono inoltre quelli di camomilla, maggiorana e geranio. Essi possono essere utilizzati per la realizzazione di oli da massaggio diluendone poche gocce in un olio vegetale di base come l’olio di mandorle dolci o l’olio d’oliva. Gli oli da massaggio ottenuti potranno essere utilizzati da applicare su piedi, gambe e addome, per alleviare dolori e sensazione di affaticamento.


Scopri anche come alleviare il dolore con lo yoga nel nostro articolo: yoga per dolori mestruali


Questo è solo un assaggio generico dei numerosi rimedi che la natura ci offre e non sostituiscono i pareri della tua erborista o naturopata di fiducia. Non stancheremo mai di ricordarti, infatti, che i consigli più approfonditi vanno cuciti su misura da professionisti del settore. Per una consulenza personalizzata ti consigliamo la nostra collaboratrice, esperta in benessere femminile, Antonella Giordano: naturopata, doula e coach al femminile.


Antonella Giordano naturopata e coach al femminile

Vuoi sapere di più di benessere femminile? Iscriviti al nostro webinar di venerdì 29 gennaio La ruota dell'anno: luna piena e rituali al femminile condotto da Antonella Giordano, naturopata, doula e coach al femminile.

L'appuntamento mensile con Antonella è un incontro a noi molto caro in quanto è ogni volta un'occasione per conoscere meglio il nostro ciclo mestruale, per prenderci cura di noi in modo nuovo e affascinante e per ritrovare il nostro benessere femminile. Non mancare!



Qual è il tuo infuso del cuore o la tisana a cui non riesci proprio a fare a meno? Scrivicelo nei commenti!

96 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti